Gli astronauti della NASA precipitano dopo il viaggio verso casa a bordo della capsula SpaceX https://inspireforex.co.uk/wp-content/uploads/2020/08/30996/gli-astronauti-della-nasa-precipitano-dopo-il-viaggio-verso-casa-a-bordo-della-capsula-spacex.jpg
CONDIVIDI


(Reuters) – Gli astronauti statunitensi Bob Behnken e Doug Hurley, che sono volati alla Stazione Spaziale Internazionale nel nuovo Crew Dragon di SpaceX, sono schizzati nella capsula nel Golfo del Messico domenica dopo un viaggio di due mesi quella fu la prima missione con equipaggio della NASA dal suolo di casa in nove anni.

The SpaceX Crew Dragon Endeavour l’astronave viene vista atterrare con gli astronauti della NASA Robert Behnken e Douglas Hurley a bordo nel Golfo del Messico al largo della costa di Pensacola, Florida, Stati Uniti, 2 agosto 2020. NASA / Bill Ingalls / Handout via REUTERS

Behnken e Hurley, conteggio 45 giorni nello spazio, sganciato dalla stazione sabato e tornato a casa per atterrare in acque calme al largo della costa di Pensacola in Florida, come da programma alle 2: 48 pm ET che segue a 18 – viaggio notturno di un’ora a bordo di Crew Dragon “Endeavour”.

Lo splashdown di successo, il primo del suo genere da parte della NASA in 45 anni, è stato un test chiave finale per verificare se exe capo SpaceX

Continua a leggere

CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *